Confraternita
 Misericordia di OTRANTO
"Ss. Martiri Idruntini"
dal 1993

telefono operativo H24 0836 80 25 00

Home Formazione Sensibilizzazione Iniziative

INIZIATIVE Festa del dolce - Tavola di S. Giuseppe - Cena solidale

Festa del dolce

L’Associazione ONLUS Misericordia di Otranto come ogni anno, in occasione della Domenica delle Palme, organizza una manifestazione di sensibilizzazione e raccolta fondi per sostenere le attività del sodalizio.
L’iniziativa denominata “FESTA DEL DOLCE” che prevede la degustazione e la distribuzione di prodotti dolciari tipici locali si svolge nei pressi della Villa Comunale dalle ore 9.00 alle ore 20.00.
La Misericordia di Otranto, per la buona riuscita della manifestazione, confida nella consueta e preziosa collaborazione dell’Istituto Alberghiero Statale per i servizi turistici e della ristorazione, che garantisce la preparazione di dolciumi e/o torte di vario genere, molto apprezzati e accuratamente prodotti dagli studenti con la supervisione dei docenti.
Certamente lodevole è anche il contributo di esercizi commerciali, supermercati, bar, pasticcerie e panifici, del luogo e dei comuni limitrofi.


Tavola di San Giuseppe - 18/19 Marzo

Ogni anno il 18 e 19 marzo anche Otranto e, quindi, la nostra Misericordia, diventa protagonista di un rituale che affonda le sue radici nella profonda religiosità dei suoi abitanti: “La Tavola di San Giuseppe”.
La festa ha avuto origine nel Medioevo, periodo buio e di miseria, dove la fede rappresentava l’unica speranza per uscire dalle difficoltà quotidiane.
Il rituale di San Giuseppe rappresenta un voto per una grazia ricevuta e prevede l’allestimento di lunghe tavolate dove vengono serviti i prodotti tipici locali dell’enogastronomia.
Ogni anno la tavola può essere composta da un numero variabile di santi.
Ma se si torna un attimo al passato si scopre che era usanza del “signore” del luogo offrire da mangiare a tutti i poveri una volta l’anno.
Nell’occasione alcune famiglie preparavano grandi quantità di pasta detta “massa” da distribuire ai meno fortunati.
Oggi la Misericordia di Otranto con spirito di condivisione e di attenzione verso gli ultimi rievoca questa antica tradizione.
Tutti i volontari dell’associazione con amorevole cura e profonda abnegazione realizzano ciò che si presenta davanti agli occhi di fedeli e visitatori. Un grazie sincero di vero cuore.
E’ doveroso, altresì, rivolgere un sentito ringraziamento a tutte le famiglie ed agli operatori commerciali che donato tutti i prodotti, alimentari e non.

Che Iddio ve ne renda merito!


Cena solidale

E’ consuetudine da qualche anno organizzare la “Cena solidale”.
Il periodo preferito per tale atteso appuntamento è quello Natalizio.
L’evento vede la partecipazione di gran parte della cittadinanza che, con il versamento di una quota simbolica a copertura delle spese vive sostenute per la “cena”, contribuisce al sostentamento della Misericordia di Otranto e delle attività che essa svolge a favore delle fasce più deboli.
Fondamentale è il sostegno di ristoratori ed esercizi commerciali.